Header design by Isola Virtuale

La mia vita per due canederli

La mia vita per due canederli

Non avevo più di 8 anni quando ho rischiato di morire per un paio di canederli. Colpa di un capriccio mio, di un’ansia da prestazione di mia madre, di una nonna teutonica e militaresca. Che però mi salvò.     Ingredienti Pane duro 500 gr. Speck a dadini 100 gr. Pancetta (o luganega secca) 50 gr Prezzemolo Aglio, uno spicchio Latte qb, circa mezzo litro 3 cucchiai di farina bianca 5-6 uova Era l’estate del ’76 quando mia madre...

Leggi

La vera storia della carbonara

La vera storia della carbonara

Aurelio era il mio padrone di casa e io ero una matricola fuori sede nella metropoli. Con Domenico ci eravamo trasferti dal paesello nella Capitale per inseguire sogni di indipendenza spesati dai soldi dei nostri genitori. Dividevamo una doppia in un bell’appartamento di Piazza Istria, nel quartiere africano. Prima del Giubileo si poteva ancora fare. Aurelio viveva con noi o meglio, noi due vivevamo con Aurelio. Aurelio era un ragazzo...

Leggi
qui